Tarantortaccio: balli e canti con Le danze di Piazza Vittorio

Intercultura attraverso suoni e danze popolari. È questa Tarantortaccio, la festa in programma in piazza Ortaccio a Vasanello sabato 8 agosto.

Protagonisti della serata buon cibo e musica, con canti e balli della tradizione popolare di Le danze di Piazza Vittorio, gruppo etno-popolare romano che fa dell’intercultura il suo spirito di vita.

Il gruppo di Danze di Piazza Vittorio nasce dall’idea di un gruppo di amici, uniti dall’interesse comune per la musica e per le danze popolari, di valorizzare il territorio dell’Esquilino. Lo scopo principale è quello di far conoscere e vivere la bellezza e la dignità delle culture di regioni e popoli lontani, partendo dalla riscoperta dei suoni e delle danze tradizionali dei vari luoghi d’origine. Il progetto propone incontri, laboratori, sonate in piazza, collaborazioni con associazioni e realtà cittadine per creare uno spazio condiviso all’insegna del linguaggio universale della musica e della danza. La caratteristica peculiare del gruppo di Danze di Piazza Vittorio è quello di unire alle danze e ai suoni del centro- sud Italia realtà ed esperienze di altre culture.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI