Suor María de Guadalupe Rodrigo: conferenza a San Paolo a Tuscania

Giovedì 1 dicembre 2016, il Monastero San Paolo di TUSCANIA ospiterà Suor María de Guadalupe Rodrigo, SSVM, missionaria in Siria, che offrirà la sua testimonianza personale sulle sofferenze dei cristiani in quella terra, vittime anche della drammatica guerra che affligge il Paese siriano dal 2011.
La conferenza di TUSCANIA è al centro di una serie di appuntamenti che hanno portato Suor Guadalupe a tenere la propria testimonianza in Italia in questa settimana a conclusione di un ciclo annuale di conferenze che ha toccato ogni Paese dell’America Latina e anche in Europa.
Suor María de Guadalupe è nata a Villa Mercedes (San Luis, Argentina) il 13 Aprile 1973, dove ha compiuto i suoi studi.
Nel 1999 Suor Guadalupe è stata destinata ad Alessandria d’Egitto con l’incarico di fondare la prima Comunità dell’Istituto delle SSVM in quel Paese. Nel 2001 è stata eletta Superiora Provinciale per la Provincia del Medio Oriente della Congregazione (comprendente Egitto e Terra Santa): durante il suo governo, la Provincia si è estesa con la fondazione di nuove Comunità (residenze per universitarie; hogares per bambini con disabilità; scuole; centri di pastorale parrocchiale; etc) in Giordania, Iraq, Tunisia e Siria.
Nel 2011, terminato il ruolo di Superiora Provinciale, è stata destinata ad Aleppo (Siria) per collaborare nella pastorale della Cattedrale. Pochissimo tempo dopo il suo arrivo, è iniziata la guerra che ancora imperversa nel Paese siriano.
Nel 2014 è rientrata in Argentina iniziando l’attuale apostolato in favore dei cristiani perseguitati in tutto il Mondo dando anche la propria testimonianza sulle tristi condizioni che la guerra ha portato in Siria. E’ stata invitata a tenere conferenze e testimonianze in tutto il Mondo, dal Libano al Messico, dagli USA alla Spagna.
www.servedelsginore.org
www.facebook.com/ServedelSignore/

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI