Storie 2017: sul podio dei like Salvatore Fosci, la Pasqualina e Stefano Zena

All’interno della nostra rubrica settimanale I love Tuscia, nel corso del 2017, vi abbiamo raccontato più di 60 storie, il gradimento dei visitatori sulla pagina Facebook di Tusciaup, per tutte significativo, vede ai primi tre posti della classifica:

Salvatore Fosci, colui che ha riportato alla luce la Piramide di Bomarzo:
242 like, 179 condivisioni, 965 clic sul link dell’articolo, 2291 clic sul post, 31.479 persone raggiunte.

Pasqualina, titolare del banco di frutta e verdura al mercato di san Faustino a Viterbo:
210 like, 36 condivisioni, 221 clic sul link dell’articolo, 829 clic sul post, 7.562 persone raggiunte.

Stefano Zena, la terza generazione dell’Antica Latteria, specializzato Maestro Cioccolatiere:
204 like, 37 condivisioni, 223 clic sul link dell’articolo, 1415 clic sul post, 13.927 persone raggiunte.

Ognuno di loro, insieme a tutti gli altri personaggi di cui vi abbiamo svelato segreti e sogni, ha rappresentato storie di vita autentiche di giovani e meno giovani che amano soprattutto questo territorio e lo vivono con le loro passioni e la loro creatività, espressa nei diversi contesti della provincia Vietrbese.
Continueremo nel 2018 a raccontare storie di persone che con il loro stile di vita rendono ancor più ricco il nostro territorio, facendo da specchio per le nuove generazioni affinché lo sappiano coltivare e custodire.

 

(Dati rilevati alle ore 18.00 del 30 dicembre 2017)

 

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI