Stop definitivo ai referendum abrogativi su appalti e voucher

L’Ufficio Centrale per il Referendum presso la Suprema Corte di Cassazione, con ordinanza firmata in data 21 Aprile 2017, ha disposto la sospensione con effetto immediato delle operazioni relative ai referendum aventi, rispettivamente, le denominazioni “Abrogazione disposizioni limitative della responsabilita’ solidale in materia di appalti” e “Abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”, indetti per il giorno 28 MAGGIO 2017.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI