Stagione Teatrale di Ferento. Ecco il programma “ci speriamo”

I tempi stretti come spesso accade devono avere risposte veloci per non essere la Stagione Teatrale di Ferento una occasione mancata. Ecco girare un programma strutturato cercando di tagliare dove possibile. Ma tutto ciò che si è attivato fa dire ancora “ci speriamo”.

Patrizia Natale Direttrice della Stagione artistica ha riprogrammato tutto, spostando le date avanti di due settimane.

Il primo appuntamento è per il 28 luglio. Gli altri in successione

Il 28 l’apertura è affidata a Barbara De Rossi (Medea), il 29 Giorgio Albertazzi (Memorie di Adriano), il 30 Teresa Mannino (Sono nata il 23), il 31 Ivana Monti, Paola Quattrini e Sergio Muniz (Arsenico e vecchi merletti).

Il 2 agosto Ninetto Davoli (Il vantone di Pierpaolo Pasolini), il 4 Tato Russo (Menecmi), il 5 Mauro Mattioli (Il conte Tacchia), il 6 Maurizio Battista e il finale l’11 agosto con il Galà di danza, tributo a Nureyev.
Ecco programma mostrato esternamente:
________________________________________
Programma
15 luglio Inferno – Da Dante in Tuscia inizio ore 18.30 ingresso ore 18 – Evento fuori cartellone
28 luglioBarbara De Rossi Medea di Jean Anoulih
regia di Francesco Branchetti
Teatro Garage inizio ore 21.15 ingresso ore 20.30
29 luglioGiorgio Albertazzi – Memorie di Adriano
Marguerite Yourcenar
regia di Maurizio Scaparro
Compagnia Teatro Ghione
30 luglioTeresa Mannino Sono nata il 23
di Teresa Mannino e Giovanna Donini Bananas
31 luglioIvana Monti Paola Quattrini Sergio Muniz Arsenico e vecchi merletti
di J. Kesserling regia di Giancarlo Marinelli Compagnia Coop Teatro Ghione
2 Agosto Ninetto Davoli Edoardo Siravo Il Vantone
di Pierpaolo Pasolini Regia Federico Vigorito Compagnia/Produzione Laros
4 AgostoTato Russo Menecmi, ovvero due gemelli napoletani, di Tato Russo da Plauto
regia di Tato Russo Compagnia produzione Il teatro di Tato Russo
5 AgostoMaurizio Mattioli con un cast di 20 artisti Il Conte Tacchia Commedia musicale di Toni Fornari Musiche di Enrico Blatti
Regia e coreografie di Gino Landi Ass. culturale Michele Mazzello
6 AgostoMaurizio Battista Ero Felice e non lo sapevo AB Management
11 Agosto Galà di danza, tributo a Rudolf Nureyev Solisti internazionali presentano passi a due dei più celebri balletti del repertorio Classico
ricordo di Luigi Pignotti LP produzione.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI