Staffetta Praga Bolsena Orvieto per esaltare sportività e amicizia

Sabato 6 giugno in piazza Duomo a Orvieto , si terrà la 50^ edizione della tradizionale Staffetta dei Quartieri per i festeggiamenti del Corpus Domini organizzata dal Comune di Orvieto.
Una sfida sempre emozionante che si rinnova ogni anno fra i quartieri di: Corsica, Stella, Olmo e Serancia e che unisce sport e tradizione popolare.
Dieci atleti per ogni quartiere si sfideranno su un percorso di 900 metri circa con partenza da Piazza del Duomo, Via Soliana, Piazza Marconi, via Cesare Nebbia, Corso Cavour, via Duomo e di nuovo Piazza Duomo.Ogni squadra ha l’obbligo di far correre un master over 40 ed una donna. Quella di quest’anno è una sfida tutta particolare perché la Staffetta segna il mezzo secolo di vita. Il percorso della Staffetta Praga-Bolsena-Orvieto tocca il territorio della Repubblica Ceca, una città della Baviera e l’Italia, l’ultima tappa infatti interessa le Città del Miracolo, Bolsena e Orvieto il punto di arrivo.
La Staffetta nacque nel 1958 con il percorso Bolsena-Orvieto e grazie all’impegno del CTG (Centro Turistico Regionale ) che diede forma e vivacità allo spirito d’iniziativa di un gruppo di sedicenni della città i quali, per il Corpus Domini, vollero immaginare un evento che riproponesse il percorso del Corporale.
Dal suo nascere è uno spettacolo che unisce ed esalta la passione sportiva all’amicizia. E’ soprattutto una delle espressioni più significative che caratterizza l’identità della festa orvietana per la solennità del Corpus Domini .Per l’occasione verrà celebrato un ricordo di questa ricorrenza con un tragitto dimostrativo che vedrà esibirsi molti di coloro che negli anni si sono cimentati nella gara. Un momento particolarmente emozionante perché alla corsa hanno partecipato tre generazioni di atleti accompagnati dall’entusiasmo di tante persone che per un giorno hanno riscoperto e riscoprono una sfida antica..
La Staffetta Praga/Bolsena/Orvieto si effettua ogni anno non ha carattere agonistico ma è nata dall’idea di istituire un appuntamento sportivo/culturale, in concomitanza con la festività del Corpus Domini, in memoria del viaggio del sacerdote Pietro da Praga. Tutti gli atleti prenderanno parte alla Processione del Corpus Domini domenica 7 giugno in Duomo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI