Stabat Mater al Tuscia Operafestival

stabat mater

Un classico del repertorio barocco al Tuscia Operafestival: lo “Stabat Mater” di Giovanni Battista Pergolesi, in programma venerdì 7 agosto alle ore 21 a Viterbo nel cortile di Palazzo dei Priori. Protagonista la Camerata Barocca “Claudio Monteverdi”, con due interpreti liriche d’eccezione: il soprano Leyla Martinucci, figlia d’arte e già vista in questo Tuscia Operafestival nel concerto sinfonico dello scorso 25 luglio, e il mezzosoprano Renata Lamanda. Dirige il maestro Stefano Vignati.

La biglietteria apre la sera a partire dalle ore 19.00 sempre presso il cortile di Palazzo dei Priori. Costo biglietto 10 euro. Prevendite: Ufficio Turistico Comunale e Underground (Via della Palazzina 1, orario di negozio). Per ulteriori informazioni: www.tusciaoperafestival.com – tel. 338.2559148.

Il Tuscia Operafestival, nella stessa serata del 7 agosto alle ore 21, sarà anche a Civitella d’Agliano, con un concerto per soli strumenti a fiato con i solisti dell’Orchestra Sinfonica del Tuscia Operafestival presso la Torre Monaldeschi (ingresso libero).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI