Spazio Pensilina: Pasqua e Pasquetta alla scoperta dei tesori della Tuscia

I misteri degli Etruschi alla Piramide di Bomarzo e sul ciglio del vulcano, a Bolsena. Pasqua e Pasquetta alla scoperta dei tesori della Tuscia. È la proposta dell’Ufficio turistico di Viterbo. Due visite guidate speciali,,in collaborazione con l’associazione Percorsi Etruschi.
Domenica 16 aprile, Misteri Etruschi. La Piramide di Bomarzo. Un monumento unico, scavato in un enorme blocco di pietra sapientemente lavorato. Un luogo magico, che si raggiunge attraverso un percorso ricco di mistero, che la dottoressa Elena Ronca svelerà in ogni dettaglio. La partenza è fissata alle 10,30. Appuntamento al bar ristorante Il Quadrifoglio. Necessari scarpe da trekking e abbigliamento sportivo.
Lunedì 17 aprile, Sul ciglio del vulcano: Bolsena. Visita al lago vulcanico più grande d’Europa, passando per i caratteristici scorci di Bolsena, partendo dalle rovine della Volsini romana, poi il borgo medioevale, per finire sul lungolago e la sua suggestiva spiaggia nera. Una passeggiata ideale nel giorno di Pasquetta. La partenza è alle 10,30, sotto la guida della dottoressa Elena Ronca. Appuntamento di fronte alla rocca Monaldeschi. Per tutte e due le visite guidate, il costo è di 12,50 euro a persona. Per i bambini sotto i 7 anni sono gratuite. La prenotazione è obbligatoria, entro le 19 del giorno antecedente la visita. Per info e prenotazioni: 0761.226427 – info@visit.viterbo.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI