Sosta selvaggia nelle piazze del centro, scattano i controlli

PIAZZA DEL PLEBISCITO

E’ quello che criticano i turisti appena arrivati nella nostra splendida città: ma fate entrare le macchine in tutto il centro storico? Chiunque abbia una struttura ricettiva si è sentito ripetere questa frase, ogni qualvolta abbia chiesto ai propri ospiti un parere sulla città dei Papi. 

Ora l’annuncio di una musica che potrebbe cambiare, almeno per quanto riguarda la sosta selvaggia nelle piazze.  Fare una passeggiata nelle serate primaverili nel centro storico è spesso un piacere deturpato da un’invasione barbarica di auto.

Il vice sindaco Luisa Ciambella ha annunciato: “A breve partiranno i controlli da parte degli agenti di Polizia Locale e scatteranno le sanzioni per i trasgressori. Invito pertanto gli automobilisti a un maggiore senso civico e a non parcheggiare in piazza del Plebiscito, piazza San Lorenzo, piazza del Gesù, piazza Carluccio, piazza Fontana Grande e in tutte le altre zone e piazze del centro storico dove vige il divieto di sosta. Il nostro intento non è quello di fare cassa. Come già ribadito in più occasioni – sottolinea il vice sindaco e assessore alla Polizia Locale Ciambella – vogliamo mantenere le piazza libere dalle auto. Piazze senza macchine in un’ottica di civiltà, decoro e rispetto nei confronti dei luoghi più importanti e rappresentativi della nostra città. Un rispetto – aggiunge ancora il vice sindaco – che dobbiamo a una città come la nostra, ricca di storia e cultura, con una grande vocazione turistica. Vogliamo una città turistica e dobbiamo partire anche da qui, dalle piazze come vetrina per Viterbo e non come luoghi destinati al parcheggio”.

Speriamo che il senso civico a cui si fa appello abbia la meglio.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI