Società Filosofica: Aurelio Rizzacasa nuovo presidente, confermato il direttivo

Si è svolta il giorno 16 maggio, presso il Consorzio Biblioteche di Viterbo, la riunione annuale della Società Filosofica di Viterbo per il rinnovo del consiglio direttivo. La sezione del capoluogo della Tuscia, da quest’anno intitolata allo scomparso Dirigente Scolastico Prof. Pasquale Picone che l’ha presieduta per anni, ha stilato anche un programma culturale di eventi e di formazione per i docenti. Infatti, l’associazione, facente capo alla sezione nazionale SFI, può far partecipare i propri membri alle attività di formazione con crediti riconosciuti dal MIUR. Si prevedono per l’a.s. 2017/2018 corsi di aggiornamento sulla didattica ma anche sul CLIL e le lingue straniere.
Particolare attenzione sarà riservata ai giovani: potranno diventare membri grazie a una donazione del Consorzio Biblioteche che fornirà tesseramento gratuito agli studenti delle scuole superiori e dell’Università meritevoli e motivati su segnalazione dei loro docenti.
Grande soddisfazione è stata espressa da tutti i membri accomunati dalla volontà di diffondere lo spirito filosofico con iniziative culturali che faranno la differenza sul territorio della Tuscia.
Infine, all’unanimità i presenti hanno nominato i seguenti membri del direttivo, tra conferme e nuovi incarichi:
Rizzacasa Aurelio: Presidente
Dottarelli Luciano: Vicepresidente
Baleani Maria Cristina: Segretaria-tesoriera
Membri del consiglio: Locanto Giovanni; Ugo Stincarelli; Daniela Del Sette; Rossi Eleonora; Paolo Pelliccia; Marcoaldi Giovanni Battista Maria; Scala Alberto
Il prossimo appuntamento è per lunedì 5 giugno, sempre presso la Sala Conferenze della Biblioteca di Viterbo, nella sede di Viale Trento, per la programmazione degli eventi e per il ritorno in grande stile del caffè filosofico viterbese.

Nella foto: il prof. Pasquale Picon con Andreas Jung nel maggio 2016

SHARE