Slow Food Village: a Viterbo dieci giorni di eventi

Un bellissimo spazio animato da Slow Food Viterbo, in collaborazione con Slow Food Italia e Slow Food Lazio. L’evento è previsto a Viterbo, dal 24 giugno al 3 luglio 2016 tutti i giorni dalle 18 a mezzanotte e mezza.

Il tema dello Slow Food Village di quest’anno è Legumi: semi nutrienti per un futuro sostenibile, in linea con il tema adottato dalle Nazioni Unite nel 2016. Così come avvenuto in passato si promuoveranno temi e valori all’insegna del buono, pulito e giusto, tanto più che quest’anno si festeggia il trentennale della nascita di Slow Food in Italia. Si tratta quindi di una kermesse rivolta a famiglie, produttori, enogastronomi, ristoratori, educatori e formatori, docenti universitari, persone interessate al benessere alimentare e alla salute, ambientalisti, rappresentanti istituzionali, esponenti di associazioni datoriali, sindacali e culturali. La manifestazione si svolge in piazza dei Caduti, la grande area pedonalizzata della città di Viterbo, in concomitanza con la decima edizione di Caffeina, evento inserito nel circuito nazionale dei festival culturali, dove sono previsti ospiti di rilevanza nazionale e internazionale.

Anche quest’anno si preannuncia nel centro storico di Viterbo complessivamente un afflusso di oltre 500mila presenze. Si parte subito alla grande con l’inaugurazione ufficiale questo venerdì alle 18.30 e la presentazione dell’opera Esilio….di quanto sale sa lo pane altrui… di Giacomo F. Albano, mentre i bambini potranno Scoprire la pedagogia della lentezza nell’area Slow Food Kids alle 18.45. Nell’area degustazioni, La scuola di cucina propone Pane, pizza e focacce con Francesca Litta, docente Eataly. Nell’Enoteca SlowWIne Tuscia invece potrete deliziarvi con l’Aperitivo con… il cappello Carlo Zucchetti presenta produttori e vini della Tuscia alle 19… Curiosi di conoscere tutti gli altri appuntamenti? Date un’occhiata al programma!

www.slowfoodvillage.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI