SLOW FOOD. sapori e saperi della Tuscia il futuro del territorio

Se Expo a Milano è il Pianeta del Cibo, Lo Slow Food Village a Piazza Martiri d’Ungheria ha rappresentato la cittadella del cibo, che ben ha espresso in questi dieci giorni le tipicità e il lavoro dei grandi professionisti della Tuscia che vi sono passati, rispettando gli appuntamenti concedendosi con grande generosità. Non abbiamo niente da invidiare a nessuno, le nostre eccellenze sono esclusività che vanno sostenute, salvaguardate e lanciate con la costruzione di progetti che passano attraverso i psr regionali e i finanziamenti europei. E’ la via di un nuovo indotto che oltre a far scoprire il territorio per i suoi sapori potrà costituire una opportunità anche per le nuove occupazioni. E’ qui il futuro e bisogna cavalcarlo tessendo accordi con le scuole, le associazioni l’intera comunità.

Ecco il programma dell’ultimo giorno18:00 Apertura stand street food e botteghe del gusto

18:15 Area degustazioniScuola di cucina del recupero: I dolci, con Stefania Capati

18:15 Enomagnoteca “Il Calice & la Stella”Presentazione del libro Il caffè delle ragazze – Svincoli d’amore
Incontro con l’autrice Ilaria Dalle Luche Jones (Imprimatur, 2015)
e degustazione dei vini Colli Cimini “Greco di Vignanello”
presenta Christian Floris (evento a cura di Lubu Lab)

18:30 Area SlowKidsCielo, terra e sottoterra: storie di esseri viventi di Cataldo Corsi – Slow Food Anzio e Nettuno
Laboratorio sul miele di Roberta Pascali – Slow Food Lazio

19:00 Enomagnoteca “Il Calice & la Stella”
Cucina tipica della Tuscia: Vineria con cucina TrediciGradi, menu alla carta

19:00 Area incontri
Ascoltare, trasformare e
restituire. Agricoltura e narrazione di comunità
Con Antonello Ricci narratore, Marco D’Aureli antropologo, Riccardo Valentini consigliere regionale
Modera Daniele Camilli

19:30 Area degustazioniI Laboratori del Gusto di Slow Food
Presidi della Tuscia da riscoprire: la lenticchia di Onano e l’anguilla del lago di Bolsena20:30 Area incontriPresentazione del libro Passaggio in Sardegna
Incontro con l’autore Massimo Onofri

20:45 Area degustazioniI Laboratori del Gusto di Slow Food
Degustazioni guidate alla scoperta dei prodotti enogastronomici

20:30 Area incontriTTIP e Via Campesina: quale modello di sviluppo per l’agricoltura contadina?
Movimento Agricoltori della Tuscia

22:15 Area degustazioniI Laboratori del Gusto di Slow Food
Degustazioni guidate alla scoperta dei prodotti enogastronomici
23:15 Area incontriImmagini dal Sud del mondo: speciale agricoltura
Selezione di cortometraggi a cura di Aucs

23:30 Area degustazioniChef in piazza: Show cooking di Fabrizio di Foresi – Osteria Reati di Gola-Le Tre Porte – Rieti
www.slowfoodvillage.it
Appuntamento a tutti per Estate 2016.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI