SLA, quale direzione?Corsi di formazione per chi assiste

Lunedì 7 novembre 2016, dalle ore 14 alle 18, presso la sala conferenze dell’unità di Rianimazione dell’ospedale Belcolle, avrà inizio il quinto ciclo dei corsi di formazione destinati a tutti coloro che assistono un malato di SLA.

 

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire ai caregiver delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica strumenti utili, conoscenze e formazione di base per la corretta gestione del malato SLA in tutto il suo decorso. Il corso è rivolto prioritariamente ai familiari. La partecipazione degli operatori e degli assistenti familiari è prevista solo in caso di disponibilità di posti residui. L’incontro è organizzato dall’associazione Viva la Vita onlus, su mandato della Regione Lazio, in collaborazione con l’unità operativa di Rianimazione di Belcolle, diretta da Pietro Vecchiarelli.

 

Il programma dell’appuntamento di lunedì 7 novembre prevede lo svolgimento di due moduli: il primo, affidato allo psicologo Pietro Marchese, tratterà gli aspetti psicologici legati alla patologia e gestione dello stress; il secondo, coordinato dal responsabile del Centro SLA dell’ospedale San Filippo Neri, Maria Laura Santarelli, approfondirà gli aspetti neurologici e la sintomatologia.

 

La partecipazione al corso è gratuita ma è necessario effettuare la prenotazione per email, all’indirizzo info@wlavita.org, o telefonicamente contattando il numero 06 88978670, entro le ore 13 di venerdì 4 novembre.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI