Sipicciano: la festa dei lombrichelli fatti con acqua e farina

I lombrichelli di Sipicciano sono lavorati a mano con le cosiddette ‘chitarre abruzzesi’e si possono gustare all’arrabbiata, all’amatriciana e in bianco funghi e salsiccia raccontano la storia di una tradizione culinaria che le donne de posto hanno tramandato nel corso degli anni, che evoca di nuovo la semplicità di quei piatti che sono una esatta declinazione della cultura contadina che alle materie prime in questo caso ecqua e farina, trapianta ancor oggi quella differenza resa dall’impasto frutto di una efficace majnualità
Oltre alla specialità dei lombrichelli, negli stand allestiti si potrà gustare ottima carne locale alla brace e sfiziosi contorni, patatine, panzanella e fagioli.
Musica e balli in piazza non mancheranno per accentuare il clima festaiolo
Info: 389.9665347 o 329.5941569

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI