Signorine in trans: commedia surreale al Palarte

Ida e Ada sono due sorelle che vivono insieme nel napoletano, per tutti sono “le signorine” perché vista l’età, già condannate a essere zitelle. Gianni, il vicino di casa, napoletano verace, è un uomo dall’animo femminile, anche lui “signorina”….

È la deliziosa commedia Signorine in trans, in scena domenica 19 febbraio alle 17.30 al Teatro Palarte di Fabrica di Roma, dove il tema dell’aldià viene affrontato con umorismo, comicità e ironia, tra il surreale e il fiabesco, riuscendo a divertire ma anche a commuovere.

Tutto comincia il giorno in cui Ida muore, lasciando sola quella pasticciona di Ada. Con permesso speciale, Ida torna sulla terra in soccorso della sorella in seri problemi economici e di vita. Per entrare in contatto con il fantasma di Ida, Gianni va in trance, svelando la sua vera natura di trans! A sconvolgere ancor di più il precario equilibrio arriva Massimo, un uomo affascinante di cui è impossibile non innamorarsi. Come nei film, sarà proprio lui, un eroe e un principe, a risolvere i guai delle signorine con un finale da favola!

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI