Shahnaz Mosam e l’arpa celtica alla piramide di Bomarzo

arpa celtica

Sulle note della suonatrice Shahnaz Mosam, la già misteriosa e affascinante piramide etrusca di Bomarzo si trasformerà per una serata in un luogo ancora più magico, con il concerto di arpa celtica ispirato alle tradizioni dei bardi e dei trovatori. L’appuntamento è per domenica 19 luglio dalle 17.30 alle 22 a Bomarzo.

Originaria dell’Inghilterra, Shahnaz Mosam vive nell’alto Lazio. Ha cominciato più di vent’anni fa con un’arpa celtica di tipo moderno, ma da diversi anni preferisce suonare il “wire strung clarsach” ossia l’arpa celtica antica di origine medievale con corde in metallo, e una piccola arpa doppia. Suona  sia da sola che nel duo Flutarpa, arpa e flauto dolce, e nel duo IncantArpa con la cantante soprano Vanessa Pettinelli. In molte località e stata invitata  più volte a tenere concerti. Le sue performance spesso includono letture di testi antichi e proprie poesie su temi naturali e metafisici.

Il concerto d’arpa celtica sarà preceduto da una passeggiata al calar della sera per raggiungere la Piramide. L’appuntamento è alle 17.30 al parcheggio del cimitero di Mugnano. Il concerto si terrà alle 19.00 mentre il ritorno è previsto per le 20.30 alla Domus de Jana dove la serata proseguirà con l’aperitivo, balli e musiche.

All’evento possono partecipare al massimo trenta persone. Il costo è di 15 euro. La prenotazione è obbligatoria: ammappa.te@ammappalitalia.itinfo@domusdejana.org. Per info Marco 339 6914141.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI