“Semestre in azienda” con Vetrya per gli studenti di Unitus

Il progetto è innovativo e si avvierà con il prossimo anno accademico e interesserà gli studenti del corso di laurea di secondo livello in Marketing e Qualità.
E’ stato presentato lunedi 13 giugno presso il rettorato di S.Maria in Gradi dallo stesso rettore dell’Università della Tuscia Alessandro Ruggeri e dal fondatore e presidente del gruppo Vetrya, Luca Tomassini.
In buona sostanza gli studenti svolgeranno tre mesi del primo semestre, da ottobre a dicembre, il loro percorso formativo presso il Vetrya corporate campus di Orvieto. “Vetrya che da anni concentra l’attenzione del proprio lavoro per la creazione di piattaforme digitali su qualsiasi tipo di supporto – aggiunge il presidente Tomassini – non vende dei prodotti materiali, ma piattaforme software. Per questo motivo necessitiamo di risorse umane con le proprie conoscenze e capacità. Agli studenti dell’ateneo viterbese offriamo tre mesi di vera attività aziendale.-Siamo infatti una delle poche università italiane a fornire questo tipo di esperienza agli studenti di Marketing e Qualità”.Gli fa eco il rettore Ruggeri ” È un’innovazione didattica con le lezioni dirette svolte sempre all’interno dell’azienda, con la messa a disposizione di un’aula, per l’attività pratica. La ‘Settimana in azienda’ è un’occasione in più per gli studenti di calarsi nell’attività pratica di quanto s’impara sui libri, inoltre vale nel curriculum”.
Durante il primo semestre i ragazzi saranno completamente catapultati in quel mondo del lavoro di cui vogliono far parte e “vivranno tutte le attività dell’impresa in prima persona– conclude la professoressa Barbara Aquilani, coordinatrice del progetto -. E capiranno come un grande gruppo si confronta con i mercati internazionali e avranno come obiettivo lo sviluppo dei piani di marketing e di indagini di mercato attraverso dei project work per i quali lavoreranno aiutati sia dai professori, sia dall’azienda stessa”. www.vetrya.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI