“Se parto per…”, la salute in Europa a portata di App

parto

Vacanze alle porte e un aggiornamento del nostro smartphone per informarsi sul diritto all’assistenza sanitaria al di fuori dell’Italia può risultare utile.

“ Se parto per…” è un’app di consultazione sull’assistenza sanitaria all’estero, sviluppata da il Ministero della salute con il contributo della Commissione Europea nell’ambito dei finanziamenti ai progetti EESSI (Electronic Exchange of social Security Information), un’evoluzione per mobile dell’applicazione già disponibile e tra le più consultate nel portale del Ministero della Salute da alcuni anni.

Grazie a questa guida interattiva, costantemente aggiornata, i cittadini iscritti al SSN  potranno reperire informazioni sull’assistenza sanitaria durante un soggiorno o la residenza all’estero (come ottenere assistenza, a chi rivolgersi e come richiedere eventuali rimborsi); consultare la Directory pubblica delle istituzioni nazionali competenti realizzata da EESSI; consultare direttamente la normativa comunitaria e italiana attualmente vigente. Sono le quattro funzionalità principali direttamente attivabili dal proprio dispositivo mobile ovunque ci troviamo e con la possibilità di salvare le proprie ricerche. Sono disponibili schede informative per circa 279 nazioni; anche gli operatori sanitari e imprese possono utilizzare la guida interattiva per avere informazioni sulle procedure, la documentazione, i principali riferimenti normativi

L’App può essere scaricata gratuitamente dai market Google play, Apple, Windows. Per saperne di più www.salute.gov.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI