Scout: celebrazioni San Giorgio e “Rinnovo delle promesse”

Il 23 Aprile si festeggia San Giorgio, martire cristiano che secondo una
leggenda fu un cavaliere che uccise un drago in Oriente. San Giorgio è
anche il patrono degli Scout in tutto il mondo per la simbologia a lui
legata dei cavalieri e del bene che sconfigge il male.
In occasione di questa ricorrenza, a Viterbo gli scout di tutte le
associazioni presenti nella città rinnoveranno la propria promessa nella
chiesa di Santa Maria del Paradiso venerdì 22 aprile alle 17.45 con una cerimonia eucaristica, al termine della quale ci sarà un momento collettivo con canti per rinfrescare anche lo spirito scout.
La cerimonia è aperta a tutti gli attuali associati scout oltre a tutti coloro che
hanno avuto un passato nello scoutismo.
Le associazioni scout viterbesi invitano a una partecipazione numerosa.
AGESCI (Associazione guide e scouts cattolici italiani)
FSE (Federazione dello scoutismo europeo)
MASCI (Movimento adulti scout cattolici italiani)

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI