Da Schenardi la notte del mitico 103 per rivivere la storia

Tra le tante storie che Viterbo ha da raccontare, una delle più intriganti riguarda il suo caffè storico: bar che fin dall’inizio del XVIII secolo è stato il luogo di ritrovo per intere generazioni. Negli anni del secondo dopoguerra soprattutto il sabato e la domenica lo storico Caffè Schenardi datato 1818 a Viterbo era la meta dei viterbesi e dei passanti illustri per gustarsi un aperitivo creato dai barman di allora , ricordiamo il mitico Otello Ranucci, un aperitivo di cui nessuno è mai riuscito a conoscerne la mescolanza, stiamo parlando del mitico 103.
Sarà lo storico barman Roberto Fanelli, possessore di quel segreto, a riproporre la degustazione dell’aperitivo in una serata a tema “La notte del 103” organizzata dal Gran Caffè Schenardi , una serata di cocktail e musica dal vivo, venerdì 13 maggio dalle ore 19.00 in cui verrà servito il glorioso 103. Nostalgici dell’aperitivo approfittatene, vale anche per chi lo chiama happy hour, il 103 rimane un’icona per tutti e la serata sarà un momento esclusivo per condividere passioni ed emozioni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI