San Pellegrino in Fiore, è iniziata la fioritura del programma

Edizione numero trentadue dell’evento che colorerà la città dei Papi dopo un inverno che non si può dire che quest’anno non si sia sentito, la tramontana di questi giorni ne sta spazzando via tutti i grigiori ed è iniziata l’attesa per la manifestazione più caratteristica della città dei Papi che si svolgerà nel quartiere medioevale e non solo dal 28 aprile al 1 maggio, con un richiamo di visitatori da tutto il centro Italia e oltre.
Nella sede dell’Ente organizzatore di San Pellegrino in Fiore il presidente cav. Armando Malè sta dando gli ultimi ritocchi al programma che vede pure la collaborazione con la Pro Loco di Viterbo insieme alla Basilica de La Quercia, con l’altro appuntamento collaterale La Quercia in Fiore, evento tra quelli fuori dalle mura giunto alla seconda edizione, sempre concomitante nelle date: dal 28 aprile al 1 maggio.
La manifestazione gode del patrocinio del comune di Viterbo.
www.sanpellegrinoinfiore.com

COMMENTA SU FACEBOOK