San Pellegrino in Fiore: con musici e figuranti è partita la 30a edizione

Con l’inaugurazione formale alle ore 11,00 a Palazzo dei Priori venerdì 29 aprile ha preso via la trentesima edizione di San Pellegrino in Fiore,un programma che coinvolge un’intera città e appaga i visitatori di colori, profumi e proposte che spaziano in ogni genere: mostre, installazioni, artigianato, degustazioni. All’organizzazione con il cuore che batte per la città va riconosciuto il merito di aver creato una massiccia partecipazione, ottenendo una risposta palese di quanto la manifestazione sia apprezzata e amata nel territorio. Viterbo partecipativa e meritevole per vocazione naturale è stata chiamata a raccolta e stimolata e ha risposto nel modo giusto.
Ecco il programma: www.sanpellegrinoinfiore.com/programma-2014-ok/

Venerdì 29 Aprile
Ore 10,30 – Piazza Verdi – I gruppi folkloristici aprono la sfilata e in corteo sfilano fino a Piazza del Plebiscito si disporranno in cerchio intorno alle autorità civili, militari e religiose e si esibiranno in un breve spettacolo con tema “La Primavera”, finché il banditore darà l’annuncio dell’evento.
Ore 11,00 – Piazza del Plebiscito – Inaugurazione del sindaco della 30esima edizione di San Pellegrino in Fiore
Il primo cittadino, con proprie parole, dichiara aperta la “Via Maestra” per il percorso floreale. Segue acclamazione di trombe e bandiere. Il corteo proseguirà precedendo le autorità verso piazza San Lorenzo.
Ore 16:00 – Visita guidata di Viterbo a cura del Tour Operator Tuscia in Fabula.
Ore 16,00 – Sala Regia di Palazzo dei Priori – Evento convegno ”Verde terapeutico. I Benefici sul benessere della Persona”.
Organizzato da Alessandro Zanoni e Alma Zeta Verde Soc. Agr. S.r.l.
Ore 18,00 – Cattedrale di San Lorenzo – “Dante, il Giubileo e la Misericordia” (Paradiso Ingresso libero.

Sabato 30 Aprile
Ore 10, 30 – Visita guidata di Viterbo a cura di Tuscia in Fabula. Appuntamento davanti a Palazzo degli Alessandri. Info e prenotazioni: tusciainfabula@gmail.com
Ore 11,00 – “Pagine in Fiore” cortile della Zaffera – Presentazione del libro “Etruria travel, history and itineraries in central Italy” di Mary Jane Cryan. Edizioni Archeoares. A cura di Tiziana Mancinelli giornalista e scrittrice. Intermezzi poetici interpretati da Lorena Paris.
Ore 12:00 – Visita guidata di Viterbo a cura del Tour Operator Tuscia in Fabula. Prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni: incoming.tusciainfabula@gmail.com;
info: 335 8410727; 389 0929974
Ore 16:00 – Shot Your Visit! – Passeggiata fotografica per le vie nascoste e più belle di Viterbo.
A cura del Tour Operator Tuscia in Fabula e il fotografo Marco Scataglini. Prenotazione obbligatoria. Partenza gruppi di minimo 5 persone. Per info e prenotazioni:
info: 335 8410727; 389 0929974.
Ore 16,00 – “Orto Botanico in Fiore”. Apertura straordinaria con visita guidata all’orto botanico dell’Università della Tuscia.
A cura della Pro Loco in collaborazione con l’Università della Tuscia.
Info e prenotazioni segreteria@prolocoviterbo.it – info: 393 3232478
Ore 16,00 – Sala Regia di Palazzo dei Priori – Presentazione del romanzo storico “A.D. 1243 – L’Ultimo assedio” dell’autrice Marta Tempra. Edizioni Arpeggio Libero.
Ore 17,00 – “Pagine in Fiore” – “Il Ducato di Castro fra storia e leggenda (1537-1649)” di Francesca Giurleo a cura di Tiziana Mancinelli giornalista e scrittrice
Edizioni Archeoares. Intermezzi poetici a cura di Lorena Paris.
Ore 17.00 – Piazza del Gesù “L’investitura del cavaliere” con figuranti de La Contesa. A cura del Comitato Centro Storico.
Ore 17,00 – Chiesa di Santa Maria Nuova – Concerto a cura del Coro “Le Mille e una nota”. Direttore M° Silvia Scicolone, voce pop solista Delio Caporale, pianista M° Lorenzo Porzio.
Ore 17,00 – Complesso della Trinità – Sala del Cenacolo – Balletti, villanelle, canzonette nelle corti del ‘500. Coro polifonico “Santa Maria dell’Edera di Viterbo”, con letture da “Il Cortegiano”, di Baldassarre Castiglione. Maestro direttore Lucia Giorni, Clavicembalo Maestro Dimitri Desideri. Testi a cura di Rosario Desideri. Organizzato dalla Pro Loco e dal convento della SS. Trinità.
Ore 18,00 – Palazzo dei Priori – Comunicazione delle celebrazioni per il 50° trasporto della mini macchina del Centro Storico.
Ore 18,00 – “Pagine in Fiore” – “Esco a prendermi un caffè” di Maria Grazia Fontana. Edizioni Settecittà. “I bei luoghi dell’Italia nascosta” di Claudio Venturelli. Edizioni Historica.
A cura di Tiziana Mancinelli giornalista e scrittrice.
Ore 21,00 – Complesso della Trinità – “San Faustino racconta: tra storia, cinema aneddoti e curiosità”.
La Pro Loco di Viterbo e il circolo culturale “Il Quadrante” accompagneranno i partecipanti in un viaggio emozionale per vicoli e piazze di uno dei quartieri più antichi e meno conosciuti della nostra città.
Info segreteria@prolocoviterbo – info: 393 3232478
Ore 21,00 – Piazza San Lorenzo – “Fiori in Passerella 2016”. Sfilata di abiti ispirati al tema dei fiori. Direttore artistico Gianni Uggeri. Creazioni dell’istituto d’Istruzione Superiore Francesco Orioli e dell’Istituto di moda Fotu. A cura di Fotociakeventi
Ore 21,00 – Fiaccolata in notturna lungo il percorso della manifestazione
Per tutto il pomeriggio di sabato il gruppo di musici e sbandieratori dell’associazione culturale Pilastro animeranno le vie del centro storico

Domenica 1° Maggio
Ore 10,30 – Visita guidata di Viterbo a cura del Tour Operator Tuscia in Fabula. Prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni: incoming.tusciainfabula@gmail.com; info: 335 8410727; 389 0929974
Ore 12,00 – “Pagine in Fiore” – “Misteri, leggende e storia del lago di Bolsena” di Claudio Lattanzi. Intermedia edizioni. A cura di Tiziana Mancinelli giornalista e scrittrice.
Ore 12,30 – Complesso della Trinità – “Visita al complesso della Trinità e pranzo rinascimentale nel chiostro”.
A cura della Pro Loco e del convento della SS.Trinità
Ore 16:00 – Shot Your Visit! – Passeggiata fotografica per le vie nascoste e più belle di Viterbo. A cura del Tour Operator Tuscia in Fabula e il fotografo Marco Scataglini. Prenotazione obbligatoria. Partenza gruppi di minimo 5 persone. Per info e prenotazioni: incoming.tusciainfabula@gmail.com; info: 335 8410727; 389 0929974.
Ore 16,00 – “Orto Botanico in Fiore”. Apertura straordinaria con visita guidata all’orto botanico dell’Università della Tuscia.
A cura della Pro Loco in collaborazione con l’Università della Tuscia. Info e prenotazioni segreteria@prolocoviterbo.it info: 393 3232478
Ore 17,00 – “Pagine in Fiore” – cortile della Zaffera – “Michelangelo e Savonarola, tra forma e riforma” di Antonio Rocca. Edizioni Archeoares.
A cura di Tiziana Mancinelli giornalista e scrittrice
Ore 18,00 – Chiesa di San Silvestro Piazza del Gesù – Rappresentazione scenica dell’eccidio di Arrigo di Cornovaglia con i figuranti de La Contesa a cura del Comitato Centro Storico.
Ore 18,00 – “Pagine in Fiore” – cortile della Zaffera – “Viterbo 1218: il sigillo dell’odio. 300 anni di lotte tra le fazioni Gattesca e Maganzese” di Jacopo Rubini.
A cura di Tiziana Mancinelli giornalista e scrittrice.
Nel pomeriggio di domenica gli sbandieratori dell’associazione culturale Pilastro animeranno le vie del centro storico.
* * * Dal 29 Aprile al 1° Maggio * * *

• Animazione per le vie e le piazze a opera di figuranti in orario serale e pomeridiano. Piazza S. Lorenzo, angolo casa di Valentino della Pagnotta, banco folkloristico con bandiere e tamburi, pesca, pizze fritte e altre prelibatezze.
• Illustrazione delle attività del gruppo e della prossima partecipazione alla 2° Parata Nazionale Storica della Bandiera a Città della Pieve (PG) della Lega Italiana Sbandieratori, di cui il gruppo è detentore del Trofeo come Migliore Compagnia Storica d’Italia 2015. Sfilata dei gruppi delle sbandieratrici e dei musici del Comitato Centro Storico.A cura del Comitato Centro Storico.
• Complesso della Trinità – “Trinità in Fiore” allestimento floreale di uno dei chiostri rinascimentali più belli del Lazio.A cura della Pro Loco, del convento della SS. Trinità, di Agenzia Propaganda e dei Vivai Vignolini
• Aula Mendel presso complesso della Trinità – “I colori del Perù”. Bellissime foto, artigianato, profumi, colori per descrivere un popolo. A cura della Pro Loco e del convento della SS.Trinità. La mostra resterà aperta tutti i fine settimana del mese di maggio.
• Sale del Trecento Complesso della Trinità – “San Pellegrino in Fiore Story”. Un viaggio attraverso immagini ed emozioni, colori e profumi, per raccontare trent’anni di storia di San Pellegrino in Fiore e, insieme, quella della nostra città.A cura della Pro Loco e convento della SS. Trinità.
La mostra resterà aperta tutti i fine settimana di maggio.
• Piazza del Ginnasio – “Le Chicche della Tuscia e Atelier Creativo Roma” a cura di B&B dei Papi, residenza d’epoca.
• Via Cardinal La Fontaine – Gazebo informativo a cura dell’IRF – Istituto Regionale per la floricoltura, ente strumentale della Regione Liguria che si prefigge lo scopo di favorire lo sviluppo economico e la competitività del sistema delle imprese florovivaistiche liguri, attraverso la promozione, la realizzazione e il coordinamento delle attività di ricerca e sperimentazione.
• Piazza della Cappella – Visita guidata in cantina tufacea del 1200 a cura di Renato Petroselli.
• Palazzo Farnese in via San Lorenzo – mostra di scultura con esposizione di opere dello scultore Alessandro Cerroni
• Piazza della Morte – Viterbo sotterranea.Visite guidate, escursioni, laboratorio, origami per grandi e piccoli. Apertura straordinaria fino alle ore 24.
• Piazza del Gesù – Mercato Contadino a cura di Tredici Gradi.
• Piazza San Carluccio – “Arti e sapori”. Dalle 10,00 alle 19,30, esposizione, degustazione e vendita di prodotti tipici agroalimentari e artigianali di qualità, a cura dalla Camera di Commercio. Saranno presenti diversi artigiani della Tuscia con le loro creazioni artistiche. Nella ex chiesa San Salvatore degustazioni e vendita di prodotti a marchio Tuscia Viterbese.
• Attività artistiche itineranti di pittura, fotografie ed altre a cura del liceo artistico F. Orioli.
• Palazzo del Drago – “Fiori…emozioni a Palazzo del Drago” di giovani artisti viterbesi a cura del Comune di Viterbo con progettazione dello spazio degli architetti Federico Zirino, Marco Arriga e Matteo Caprini e con la collaborazione del vivaio Pinzaglia.
• Piazza San Lorenzo – Esposizione floreale 50 anni di minimacchina a cura del Comitato Centro Storico.Corredo floreale con elementi della costruzione della Minimacchina del Centro Storico che hanno sfilato nei decenni precedenti.Sarà l’inizio delle manifestazioni che celebreranno il 50° trasporto che avverrà il 1° settembre 2016 nelle vie del centro storico.
• Corteo di famiglie nobili viterbesi lungo le vie del centro storico a cura dell’associazione culturale Pilastro.
• Allestimento floreale di Piazza delle Erbe – Piazza Verdi – Piazza della Repubblica – via della Sapienza – via Roma – corso Italia a cura dei negozi dell’ associazione “Facciamo Centro”.
• Allestimento con fiori, piante e stendardi vari di via Garibaldi, via Cavour, piazza Fontana grande, e fontana “del Sepale” a cura del “Comitato Centro di Gravità” e la parrocchia di Santa Maria Nuova.
• Palazzo degli Alessandri – Estemporanea di pittura a cura di Riccardo Sanna
• Chiostro Palazzo Farnese – via San Lorenzo – Estemporanea di pittura di Maria Pia Rossini
Dal 29 Aprile al 1° Maggio * * *
Palazzo degli Alessandri – Mostra fotografica a cura di Marco Scataglini.
Piazza della Morte Degustazione di prodotti agroalimentari di aziende dell’associazione Chicche Della Tuscia, in particolare saranno presenti “Sapori di Ieri” di Antonella Finocchi e “Avello” di Francesca Bruzziches. A cura di Officine di Vico.
Torre Di Vico – Residenza d’Epoca in via San Lorenzo 63 Degustazioni dell’azienda “Lamponi dei Monti Cimini” di Massimiliano Biaggioli, Presidente “Chicche Della Tuscia”, e dell’azienda “Il Piantato Gorziglia” di Leonardo Maltese associato a Chicche Della Tuscia.
Dal 1° aprile – Apertura straordinaria della chiesa del Gonfalone, in via Cardinal La Fontaine, con visita guidata a cura dell’Arciconfraternita del Gonfalone Madonna del Carmelo.
“Viterbo in Arte”, esposizione di opere ispirate alla natura e realizzate dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti “Lorenzo da Viterbo” dei corsi di Pittura, Scultura, Moda, Fotografia e Grafica, presso ex Tribunale, Piazza Fontana Grande.
Patrocinio del Comune di Viterbo.
Concorso Fotografico aperto a tutti: “Uno scorcio per San Pellegrino in Fiore 2017”, organizzato dall’ente autonomo San Pellegrino in Fiore in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI