San Lorenzo Nuovo Comune apre a donazione organi

Dopo Canepina apripista,il Comune di San Lorenzo Nuovo darà ai propri cittadini la possibilità di esprimere, al momento del rilascio o del rinnovo della Carta d’Identità, il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti.Il progetto prevede che l’Ufficiale dell’anagrafe, al momento del rilascio o del rinnovo del documento d’identità, informi il cittadino della possibilità di poter inserire nella banca dati del sistema Informativo Trapianti (Sit) del Ministero della Salute il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.
A Viterbo per tutti gli interessati ad esprimere il proprio assenso sulla donazione, funziona lo sportello dell’Aido, aperto il mercoledi in Viale Trento ex Asl.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI