Sagre & Sapori: dalla pizza alla pezzata, la Tuscia a tavola

sagre

Torna l’appuntamento con il gusto e la tradizione nella Tuscia. Nel weekend un’esplosione di sapori invaderà ogni piccolo borgo. Scoprite la sagra di cui non potete fare a meno e fateci un salto.

GraffignanoDal 20 al 23 agosto in località San Sebastiano appuntamento con la Sagra del cinghiale con pappardelle al cinghiale, gnocchi al cinghiale e tartufo, cinghiale con fagioli e moltissime altre delizie.

Farnese –Dal 20 al 23 agosto torna la Sagra della Pastorizia presso il giardino pubblico di corso V. Emanuele con cena tipica sarda e farnesana.

Bagnoregio – Dal 21 al 23 agosto in piazza Bonaventura Tecchi in località Vetriolo appuntamento con la nona edizione di Pizza in Piazza.

Monte Romano – Dal 21al 24 agosto torna la Sagra della carne maremmana con prodotti tipici locali.

Villa San Giovanni in Tuscia – Venerdì 21 agosto è in programma la Sagra della pezzata, tipico piatto di carne di pecora cucinato con tanta passione e professionalità.

Valentano – Da sabato 22 a lunedì 24 agosto in piazza della Vittoria è in programma la XXXIII Sagra gastronomica dell’agnello a bujone.

Fabrica di Roma – Dal 27 al 30 agosto presso il parco Le Vallette torna la Festa della birra con musica, birra alla spina e hamburgheria.

Viterbo – Dal 25 al 28 agosto tornano le tradizionali cene in piazza con i facchini, con un menù a base zuppa di funghi, pignattaccia a la Piascaranese, spezzatino del facchino, salsicce, ventresca, vino e tozzetti.

Sabato 29 e domenica 30 agosto è in programma la prima edizione della Festa del porco-cignale, nata dall’incontro tra un cinghiale con delle scrofe di cinta senese.

Caprarola – Dal 28 agosto al 1 settembre torna la Sagra della nocciola con  carri allegorici ed agresti, accompagnati da musica, coreografie e gruppi folcloristici.

Sutri – Sabato 29 agosto e sabato 5 settembre nel centro storico è in programma la Sagra del fagiolo della regina, nella sua semplicità con un filo d’olio o con cotenne di maiale e salsicce.

Nepi – Dal 4 al 6 settembre presso il piazzale della Bottata è in programma la Festa del peperoncino con stand espositivi dove sarà possibile degustare e raccogliere informazioni sulle diverse varietà di peperoncino esistenti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI