Soriano: per S.Eutizio dal pellegrinaggio ai fuochi d’artificio

soriano

Il concerto di Raf a Soriano nel Cimino un successo travolgente.
L’evento di domenica 10 maggio, organizzato dal comitato festeggiamenti Classe 1975, in collaborazione con l’amministrazione comunale, ha registrato un numero record di presenze.
Alle 21,45 poi, quando il cantante è salito sul palco, un’ovazione si è levata dal pubblico che ha accompagnato ogni canzone con applausi e partecipazione.
Per circa due ore un crescendo di emozioni, tra brani recenti ed indimenticabili successi, fino al momento di Self Control, il suo più grande trionfo e la platea è letteralmente esplosa.
I festeggiamenti in onore di Sant’Eutizio, patrono del paese, proseguono con numerosi durante tutta questa settimana.
Venerdì 15 maggio, dopo la santa messa delle 7 si terrà il pellegrinaggio verso il santuario della frazione di S.Eutizio, dove, nell’arco della giornata, saranno celebrate diverse funzioni in onore del santo.Alle 21 solenne processione con la partecipazione del vescovo Romano Rossi e l’accompagnamento della banda musicale di Soriano.
Conclusione con il grandioso spettacolo pirotecnico a Piazzale Belvedere.
Domenica 17 maggio, ultimo giorno di festa, dalle 16,00 animazione per bambini in piazza Vittorio Emanuele II ed apertura dello stand gastronomico.
Alle 18.00 estrazione della lotteria, alle 18.30 premiazione del concorso “La Soriano che lavora” a cura dell’associazione commercianti e artigiani sorianesi.Alle 19.00 con l’estrazione della tombola di Sant’Eutizio si concluderà una festa in cui nulla è stato lasciato al caso.E’ il caso di dire che la classe..non è acqua e quella del 1975 non ha fatto mancare nulla.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI