Ronciglione, ministro Lorenzin: trovare risorse per presidi sanitari

“L’incontro con il ministro Lorenzin, organizzato dall’NCD, ha avuto una grande valenza informativa per i cittadini. Un esempio di politica che si mette al servizio della comunità, informando sui problemi reali della sanità. Il ministro – afferma il Sindaco Alessandro Giovagnoli – ha dettato le linee guida per recuperare le risorse da investire nella sanità locale, una sanità vicina ai cittadini, i quali meritano di avere un servizio di qualità”.

Così, Alessandro Giovagnoli commenta l’incontro con il ministro della salute Beatrice Lorenzin avvenuto nel pomeriggio di ieri presso il Teatro comunale Ettore Petrolini di Ronciglione. La conferenza, organizzata dai circoli NCD della bassa Tuscia, ha visto coinvolti gli amministratori del territorio e gli operatori del settore, per parlare dei “Piccoli presidi ospedalieri nelle realtà locali”.

Il ministro, di fronte ad una sala gremita di gente, è partita dalla situazione in cui vertono i piccoli presidi ospedalieri locali – che necessitano di una riconversione basata sulle esigenze del territorio –  per poi fare un excursus sull’emergenza sanitaria nazionale:

“Con il Patto della Salute ho elaborato una strategia che in tre anni vuole cambiare pelle alla sanità italiana. Ora le Regioni non hanno più la scusa dei tagli lineari e con il nuovo Patto dovranno riformare l’intero processo, recuperando dove necessario le risorse da reinvestire”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI