Riparte da Marta la Sezione “Lago di Bolsena” della Lega Navale Italiana

Esce dal commissariamento e riparte da Marta la Sezione “Lago di Bolsena” della Lega Navale Italiana presente sul Lago sin dal 1930.
Sabato 25 scorso, si è tenuta la visita dell’Amm. Alberto Trampus, Delegato Regionale della Lega Navale, per tenere a battesimo la rinata Sezione del Lago di Bolsena dopo un periodo di commissariamento.
Un gruppo di Soci, vecchi e nuovi (molto gradita la presenza del Generale Natalino Bellavia, già presidente della Sezione), ha accolto il Delegato Regionale nel piazzale del Porto di Marta dove non è stato non possibile commentare le recenti vicende giudiziarie di questo meraviglioso impianto che si vuol togliere al godimento dei diportisti nautici non solo locali, ma in gran parte stranieri.
Poi, alla presenza del Sindaco Maurizio Lacchini della V.Sindaco Lucia Catanesi, i soci hanno deposto una corona d’alloro presso il Monumento dei Caduti del Mare. Ha onorato la cerimonia il Commissario straord. Della Sezione avv. A. Stefano Marini Balestra che con il fischietto da nostromo ha dato un “sei alla banda” in onore dei Caduti ed ha letto la Preghiera del Marinaio.
Don Roberto Fabbiani ( “DonRy” per i martani) ha benedetto il monumento e ricordato nelle preghiere la recente scomparsa dell’equipaggio del sommergibile ARA SAN JUAN della Marina Argentina.
A seguire, presso il rinnovato Centro Culturale di Marta, l’amm. Trampus, dopo il saluto del Sindaco ha illustrato le attività della Lega Navale Italiana sin dalla sua lontana fondazione 120 anni fa ed il sig. Lorenzo Gasperini, futuro presidente della Sezione, ha presentato i programmi della Sezione tra cui scuola sci nautico, nuoto e canoa.
Un’ ottima colazione a base di specialità del lago presso il Ristorante Massimo ha chiuso la giornata con gli auguri anche per le prossime festività.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI