Renèe: “Ci vediamo in bottega e grazie di tutto”

Ecco l’arrivederci di Renèe la “Maestra Pasticciera” che con il suo talento ci ha dimostrato che “Le Cose Buone” è un mondo fatto di raffinate dolcezze da cui non ci si potrà staccare perché tutti abbiamo bisogno di cose buone.

“Carissimi,
i cinque anni di storia de Le Cose Buone sono, per me, un album di volti felici che entrano dal nostro portone, di piacevoli giornate passate in laboratorio a creare creme e impasti, di profumi deliziosi e di calore, di tentativi falliti che ‘giuro che non lo faccio più’ ma poi domani è un altro giorno, di sperimentazione continua, di sguardi di gratitudine e di premi inaspettati.
Poi, quest’anno, ho preso coraggio e sono uscita anche io da quel portone.
Lì fuori, ho trovato il mondo nella sua frenesia, nella sua moltitudine e nella sua spiazzante diversità e ho capito che volevo farne parte: condividere quello che avevo imparato e imparare ciò che mi è ancora ignoto, perché c’è sempre qualcosa di buono in quello che non si è ancora provato.
Il 1° gennaio 2018, Le Cose Buone non avrà più la sua bottega in via della Marrocca e diventerà laboratorio itinerante: organizzeremo corsi, saremo i vostri pasticceri a domicilio e collaboreremo con le tante bellissime realtà sparse sul territorio per cercare di portare le cose buone nel mondo.
Non credete mai a chi vi dice che se siete nati quadrati non potete morire tondi: potreste sempre trasformarvi in bellissimi poliedri!!
Ci vediamo in bottega e grazie di tutto!”.
Renée

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI