Rasenna, personale di pittura dello scenografo Emanuele Gagliardi a Tarquinia

0
174

“Rasenna”, la personale di pittura dello scenografo Emanuele Gagliardi. Un atto d’amore per Tarquinia, la città conosciuta oltre 20 anni fa da Emanuele e dove ha deciso di vivere dal 2011. «Sono innamorato di Tarquinia. – afferma – Del suo territorio, del suo mare, dei suoi colori e della sua arte, etrusca soprattutto. Sono state queste le mie fonti d’ispirazione per i miei quadri. Opere dipinte con tecnica mista ad acrilico e olio per la mia impazienza di vederle finite».
La pittura è stata per Gagliardi una sorta terapia, per tornare ad abbracciare le cose belle delle vita. «E gli etruschi sono tra queste. – continua – Sono stati un popolo straordinario. I primi a darci il colore nelle mani. E così ho voluto intitolare la mostra “Rasenna”». Infine i ringraziamenti. «Al Fai delegazione di Viterbo, nella figura di Lorella Maneschi, che ha creduto in questa mostra», conclude Emanuele. E l’esposizione, visitabile fino al 31 agosto, tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 18 alle ore 21, è patrocinata dal Comune di Tarquinia e dal Fai Delegazione di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
SHARE