Rakele da “Il diavolo è gentile” concerto live ad Acquapendente

Rakele, all’anagrafe Carla Parlato, appena 20 anni e tutta la forza del sud, che viene dalla sua Napoli. A 9 anni inizia a studiare canto moderno e classico; a 13 anni prende parte al suo primo progetto discografico e, in seguito, è la front-woman di una band electro – pop locale. Comincia così a sviluppare un suo senso artistico che la porterà, nel 2013, ad essere notata, durante uno stage, dai produttori Cesare Chiodo e Bungaro.
Il 28 agosto all’Anfiteatro Cordeschi di Acquapendente, presenterà i brani del suo album d’esordio “IL DIAVOLO È GENTILE” accompagnata da Roberto Galli (Batteria), Leo Marchi (Basso), Alessandro Maffei (Chitarra), Margherita Flore (Pianoforte / Tastiere).
Dal disco d’esordio sono stati estratti 3 singoli: “NIENTE È COME NOI”, in radio e disponibile su tutte le piattaforme streaming è il terzo estratto dal suo disco d’esordio, dopo “Si Chiudono Le Labbra” e “Io non lo so cos’è l’amore”.
È online anche il video del brano “Niente è come noi” che sta raccogliendo decine di commenti positivi e visibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=JbkdISgzZJA
“IL DIAVOLO È GENTILE”, disco in cui Rakele ha partecipato attivamente alla stesura dei testi e agli arrangiamenti musicali, nasce dalla collaborazione dell’artista con i produttori Bungaro e Cesare Chiodo (già autori per le voci femminili più importanti del panorama italiano, come Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Alessandra Amoroso, Chiara e molte altre), che notano il suo innato talento per la musica durante uno stage e decidono così di iniziare a lavorare con lei.
“IL DIAVOLO È GENTILE” contiene 10 tracce inedite, tra cui anche “Io non lo so cos’è l’amore”, brano con cui Rakele ha partecipato alla 65^ edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI