Questa notte torna l’ora solare: si dorme un’ora di più

Tra sabato 28 e domenica 29 ottobre tornerà l’ora solare. Il passaggio dall’ora legale a quella solare avverrà esattamente alle tre di notte di domenica 29 ottobre, quando torneranno ad essere le due di notte.

Tutti coloro che non hanno un orologio digitale o un cellulare dell’ultimo modello, che correggono automaticamente l’orario, dovranno spostare indietro di un’ora le lancette.

Il passaggio dall’ora legale a quella solare non avviene solo in Italia: la maggior parte dei paesi occidentali fanno la stessa cosa, mentre ad esempio in Russia, Argentina, India e in parte dell’Australia l’ora legale non viene usata.

Non bisogna comunque sottovalutare il cosiddetto effetto “jet lag”.
Sapere che il sole tramonterà prima potrebbe infatti causare sbalzi d’umore repentini che si riverseranno automaticamente sulla salute psicologica del cervello. Inoltre è cosa più che nota quanto il sole faccia bene al corpo grazie alla produzione dell’importante Vitamina D, generata proprio dai raggi solari. Proprio per questo gli esperti raccomandano, con le dovute precauzioni, di fare una buona “scorte” di sole nei mesi estivi, non potendola fare in quelli invernali.
Il sole poi aiuta anche a regolarizzare il sonno; in ragione di ciò soffriranno maggiormente con il cambio dell’ora le persone che faticano ad addormentarsi o coloro che non vantano ritmi di alternanza sonno-veglia regolari.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI