Quartieri dell’Arte ritorno con Michelangelo as himself

Continua il viaggio tra i personaggi che soggiornarono nella Tuscia
La diciannovesima edizione di Quartieri dell’Arte il festival internazionale che si tiene ogni anno a Viterbo continua la serie di performance artistiche dedicate ad illustri personaggi che hanno contrassegnato la storia di Viterbo, tramite un ‘ciclo’ di rappresentazioni che collegano passato e presente.
Alcuni performer riportano in vita personalità che soggiornarono nella cittadina della Tuscia.
irati a Michelangelo Buonarroti, i ‘viaggi’ dell’8, 9 e 10 settembre, che partono alle 19,00 dall’Ex Tempietto di Santa Maria della Salute, porteranno gli spettatori a partecipare al fascino di due storie fantasma, una collocata nel passato e l’altra in una sorta di presente ‘mediatico’.
Michelangelo as himself è ultimo progetto performativo dell’artista Paolo Angelosanto, nel quale l’artista si misurerà con il suo corpo e con il personaggio rinascimentale in un’azione live, con un tappeto sonoro composto di testi scritti da Gian Maria Cervo.
Seguiranno altri appuntamenti:
13 settembre
Philodoxeos di Leon Battista Alberti.
Versione italiana di Stefano Pastore. Regia di Simone Ruggiero. Con Chiara Della Rossa, Giulio Neglia, Matteo Milani, Maria Celeste Sellitto, Andrea Carpiceci, Luca Avallone, Simone Ruggiero, Matteo Vignati, Eleonora Mancini
Prima rappresentazione in epoca contemporanea
18-19 settembre
TERRA DI CONFINE di Amos Oz e Daniele Salvo.
Regia di Daniele Salvo. Con Daniele Salvo e Melania Giglio
24-25 settembre
LETTERA A MESSER FRANCESCO DEGLI ALBIZZI da Pietro Aretino.
Regia di Francesca Macrì. Con la Compagnia Biancofango Ass. La Dramaturgie
PRIMA ASSOLUTAOttobre 2015 (date in via di definizione):
EGIDIO/GAMBARA di Flaminia Gressi e Case/Mappe di Valerio Magrelli
Prima mondialeLA PRESA DEL POTERE DI COSIMO DE’ MEDICI di Suso Cecchi D’Amico e Silvia D’Amico Bendicò. La sceneggiatura inedita di Suso Cecchi D’Amico diventa uno spettacolo teatrale messo in scena da Lorenzo D’Amico de Carvalho con un cast che comprende Marco Messeri, Alessio Di Clemente, Federica Di Martino e Beniamino Marcone.
PRIMA MONDIALECAPTAIN AMAZING di Alistair McDowall. Regia di Monica Nappo Kelly. Con Nicola Nocella. Produzione dell’Associazione Funamboli. In collaborazione con il Festival Trend
PRIMA ITALIANA ASSOLUTACALL ME GOD di Gian Maria Cervo, Marius von Mayenburg, Albert Ostermaier, Rafael Spregelburd. Studio a cura di Alessandro Machia. Il cast include Giorgio Pasotti, Monica Nappo Kelly, Nicola Nocella e gli allievi del corso di recitazione del Centro Sperimentale di Cinematografia. Una produzione di Zerkalo Teatro
INSULTI AL PUBBLICO di Peter Handke. Accademia degli Artefatti
FAUSTIN AND OUT di Elfriede Jelinek. Accademia degli Artefatti
INCENDI di Wajdi Mouawad. Regia di Massimiliano Vado
SU ALTRI LIBERTINI di Michele Di Vito, liberamente ispirato a Pier Vittorio Tondelli. Regia di Massimiliano Vado.
PRIMA MONDIALEMEDEA di Oystein Stene. Regia dell’autore. Una produzione della KHIO di Oslo
PRIMA MONDIALELA FENICE E LA TORTORA di Joele Anastasi, Alberto Bassetti, Gian Maria Cervo, Flaminia Gressi, Stefano Pastore. Da William Shakespeare, Ben Jonson, Vatum Chorus, Ignoto, Thomas Middleton, George Chapman, John Marston. Regia di Franco Eco. Scene di Gianni Quaranta. Uno spettacolo che riunisce attori, registi e drammaturghi che hanno portato in scena le opere non teatrali di Shakespeare come Joele Anastasi interprete per Angelica Liddell di ‘You Are My Destiny (Lo stupro di Lucrezia)’ o Valter Malosti che ha affrontato il ‘Venere e Adone’ e ‘Lo stupro di Lucrezia’ negli ultimi anni. Coproduzione del Festival con il Teatro di Dioniso. In collaborazione con l’Aurora Festival di Crotone.
PRIMA MONDIALEBACKSTAGE Una produzione della Spring Glory Cantonese Opera Workshop di Hong Kong guidata dal maestro Yuen Siu Fai; produttrice Barbara Tang; scritta e diretta da Musette Tsang. Il ‘Rumori fuori scena’ dell’opera cantonese.
PRIMA ITALIANA ASSOLUTA

www.quartieridellarte.it
https://www.facebook.com/quartieridellarte

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI