Il punto di vista del prof. Andrea Amici su quanto sollevato da scoiattologrigio.org

Riceviamo e pubblichiamo il punto di vista del professor Andrea Amici, Dipartimento di Scienze Agrarie e forestali – DAFNE in in merito all’articolo Gli scoiattoli grigi sono accusati di provocare danni alle coltivazioni.

“Gent.mo anonimo di scoiattologrigio.org (è l’unico riferimento disponibile nel testo Gli scoiattoli grigi sono accusati di provocare danni alle coltivazioni), il fatto di restare nell’anonimato non ti fa onore, ma ti permette di “emettere” sentenze assolutamente gratuite, e poco, molto poco, professionali. Non basta “scopiazzare” qualche dato per diventare un esperto. A proposito, i fabbisogni alimentari NON corrispondono ai danni! Per sapere questo non serve la calcolatrice, basta l’esperienza e lo studio. Invece potresti imparare il significato delle “virgolette”. Nell’intervista citata, io rispondo di quanto ho detto, e lo trovi tra virgolette. Cosa commenta l’intervistatore non è mia responsabilità.

Con la stessa ironia che hai dimostrato ti suggerisco di fornirti di occhiali, sempre che tu voglia usarli, e leggere bene cosa è scritto nel testo (evitando di attribuirmi ciò che non ho detto). Ma ritengo che non lo farai, il tuo intento è ben altro, e nelle mie parole leggerai solo quello che vuoi trovare. Non argomento tecnicamente e tanto meno scientificamente quanto sintetizzato nell’intervista, mi sembra inutile. Invece mi chiedo perché anche solo nominare incidentalmente lo scoiattolo grigio abbia scatenato tanta acredine. Anzi, mi correggo, non me lo chiedo più, sicuramente è un motivo valido, tanto valido da far dimenticare la correttezza e l’onestà intellettuale; ma a queste condizioni non voglio saperlo”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI