Pulcinella, Colombina e le tre prove del cuore a Nepi

Lo spettacolo di fiabe per bambini andrà in scena alle Serate Borgiane su di un canovaccio della commedia dell’arte, interpretato da Daniele Zappalà e Giulia Scarpelli.
La commedia dell’arte mette in evidenza i rapporti tra uomo e uomo attraverso le maschere. Questo testo propone la vicenda di Pulcinella, con la classica inflessione napoletana, che nutre un grande affetto per Colombina, veneziana, la quale però, non credendo totalmente alla sua amicizia, lo sottopone a tre grandi prove per verificare la sua lealtà, la sua onestà e il suo coraggio. Pulcinella ne uscirà a testa alta dimostrando che la sua vita è ancorata a saldi principi e profondi valori, amplificati ed esaltati dalla sua inesauribile creatività che egli esprime soprattutto attraverso la musica. Riuscirà così a dimostrare a Colombina di essere un uomo semplice e vero e lei stessa comprenderà il valore della fiducia e dell’amicizia sincera.
Tra travestimenti e inganni, sgambetti e capriole, tra colpi di sciabole e fioretti, canzoni e improvvisazioni, i due protagonisti se ne faranno di tutti i colori, per infine togliersi quella maschera che copre il viso di chi non vuol mostrarsi per quello che è. Non mancheranno momenti di emozione e lo spettacolo vedrà coinvolto il giovane pubblico a cui è dedicato.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI