Protezione civile di Tarquinia, interventi tempestivi sul litorale

A seguito del fortunale che ha colpito il litorale tarquiniese e gran parte
dell’Italia, sono stati puntuali e tempestivi gli interventi della protezione civile comunale
di Tarquinia, assieme ai vigili del fuoco.
Coordinato dal consigliere comunale Roberto Benedetti, il personale della protezione
civile comunale é intervenuto in varie parti del territorio tarquiniese: sotto al cavalcavia
della stazione ferroviaria allagato dall’acqua piovana; lungo la strada dell’Acquetta per la
rimozione di un albero caduto; nella strada “Grottelle” per liberare da acqua e fango i
sottopassaggi della ferrovia e dell’autostrada; sulla strada provinciale Tarquiniense per la
rimozione di un albero abbattuto; infine in località “Pratini del Marta” dove, nei pressi
dell’ex-deposito munizioni, c’era un albero che nella caduta ha colpito la linea elettrica e
intrappolato un’autovettura in transito.
Il personale dell’Aeopc é invece intervenuto lungo la strada provinciale “Lupo Cerrino”
e al Lido di Tarquinia.
Nei giorni scorsi l’assessore Laura Sposetti aveva provveduto a far pulire i tombini in
varie zone della città e il consigliere comunale Paola Monti aveva controllato di
persona la disostruzione di molti tombini al Lido. Azioni preventive che hanno alleviato
in parte i disagi per la popolazione

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI