Progetto ABC, Zingaretti: salvare Civita di Bagnoregio

civita

Civita di Bagnoregio è uno tra i borghi più suggestivi e affascinanti d’Italia. Arroccata su un colle di tufo, a quattrocento metri d’altezza, è conosciuto come “la città che muore” per le continue frane dovute all’erosione.

Per salvare il caratteristico paese il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, con il progetto ABC Arte Bellezza Cultura , ha lanciato un Appello per salvare Civita di Bagnoregio e la Valle dei Calanchi dalle calamità, dagli agenti atmosferici e dall’incuria che rischiano di mettere a repentaglio la storia millenaria e la bellezza di questi luoghi e promuoverli a patrimonio dell’Unesco.

Per sensibilizzare riguardo la necessità di aderire all’appello lanciato dalla Regione Lazio, è stato promosso per venerdì 19 giugno alle 18.30 l’evento “Per salvare Civita di Bagnoregio e la Valle dei Calanchi”, un incontro dedicato all’arte, alla cultura, alla musica e al cibo con l’intervento di artisti e autorità.

A partire dalle 16.30 al Belvedere appuntamento con Expo 2015 – Le Eccellenze della Tuscia. Sul Ponte per Civita sarà possibile ammirare “Ponte a Sonagli” un’istallazione realizzata dall’artista Bruna Esposito; in Piazza San Donato alle 19 interverranno il sindaco di Civita di Bagnoregio Francesco Bigiotti, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e alcuni firmatari dell’Appello. Alle 19.30 Danilo Rea si esibirà in “Suoni per Civita” mentre alle 20 presso il Giardino del Poeta degustazioni e musica chiuderanno l’evento.

la locandina

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI