Prodotti tipici della Tuscia in vetrina al Caffè Schenardi

Secondo quanto anticipa il responsabile del Gran Caffè viterbese, a partire dalle prossime settimane, un angolo importante del locale prestigioso al Corso, accoglierà le specificità del territorio viterbese. L’ambientazione, in fase di allestimento, è concepita come una vetrina privilegiata per i produttori locali, un banco di eccellenza per i visitatori che nella sosta, tra un caffè, ed un aperitivo potranno ritrovare e acquistare le singolarità della Tuscia. Dalla lenticchia di Onano, alle confetture provenienti dai Monasteri viterbesi, le paste , la cioccolata i vini l’olio, insomma i nostri tesori.Tutto da far coincidere con Expò 2015 al via il prossimo mese di maggio che con il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, mette in visione del mondo il cibo tracciato e autentico del nostro paese. Enti come Unioncamere, Camera Commercio Viterbo le varie associazioni della Tuscia, Confartigianato, Cna, stanno scaldando i muscoli per mettere in mostra il meglio della provincia viterbese in fatto di produzioni alimentari. Primo Panaccia propone la sua novità,le aziende di produzione alimentare interessate potranno contare su un nuovo spazio espositivo per il proprio prodotto. Il Gran Caffè Schenardi diviene il format espositivo dove culture, tradizioni e sapori si incrociano tra architetture straordinarie.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI