L’affresco restaurato del Pastura a Santa Maria Nuova

Lunedi 17 gennaio presso la Chiesa di Santa Maria Nuova a Viterbo , alla presenza del Vescovo Lino Fumagalli, del Prefetto Rita Piermatti, del Sindaco Leonardo Michelini avverrà la consegna del restauro dell’affresco raffigurante i Santi Giovanni Battista, Girolamo e Lorenzo attribuito ad Antonio Del Massaro detto Il Pastura, presso la Chiesa di Santa Maria Nuova.
Dopo la morte di Lorenzo da Viterbo Antonio del Massaro da Viterbo detto Pastura
divenne il maggior esponente della pittura viterbese. Nei primi del 1500 è a Viterbo, dove lascia l’affresco con i Santi Giovanni Battista, Girolamo e Lorenzo nel battistero di Santa Maria Nuova, affine per alcuni aspetti ad Antoniazzo Romano e per altri al Perugino; e l’edicola con la Madonna col Bambino nel cortile di Palazzo Chigi.
Il progetto “Viterbo Città d’Arte” promosso dal Rotary Club di Viterbo è stato finanziato dalla Banca di Viterbo Credito Cooperativo, che ancora una volta ha dimostrato la volontà ed il desiderio di salvaguardare e valorizzare il prezioso patrimonio artistico della città del capoluogo della Tuscia.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI