Premio Nazionale Insegnanti . Scade il 1ottobre

Il Premio Nazionale Insegnanti, edizione italiana del Global Teacher Prize, intende individuare e valorizzare quegli insegnanti che rappresentano una fonte di ispirazione per i loro studenti e colleghi e che sono riusciti ad imprimere un cambiamento significativo all’interno del loro ambiente scolastico e della loro comunità. Il premio è destinato a docenti attualmente in servizio presso le scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie.
Cittadini, studenti, docenti e dirigenti scolastici potranno candidare il loro docente “preferito” tramite la piattaforma on-line. Ogni insegnante, inoltre, potrà proporre la propria autocandidatura. Nel caso di “nomination”, sarà sufficiente connettersi al sito e indicare nome, cognome e istituzione scolastica del docente ritenuto meritevole, allegando una breve motivazione. L’insegnante sarà informato via e-mail della nomina e dovrà confermare la volontà di partecipare al Premio. I docenti interessati potranno compilare l’apposita scheda d’adesione (autocandidatura) attraverso il sito di riferimento. Una Giuria Nazionale provvederà a stilare la classifica dei primi 5 finalisti, il primo dei quali riceverà l’Italian Teacher Prize – Premio Nazionale Insegnanti.
Il vincitore riceverà un premio in denaro pari a 50.000 euro, gli altri 4 finalisti riceveranno un premio pari a 30.000 euro ciascuno. Il premio in denaro verrà assegnato alle scuole dei docenti vincitori per la realizzazione delle attività e dei progetti promossi e coordinati dai docenti premiati. Il vincitore dell’Italian Teacher Prize avrà, inoltre, la possibilità di essere valutato dal comitato del Global Teacher Prize al fine dell’inserimento fra i primi 50 finalisti mondiali. Si sottolinea che tutti i docenti italiani potranno comunque partecipare direttamente all’Edizione Mondiale. Le candidature sono aperte fino al 1° Ottobre 2016. Maggiori informazioni su http://www.italianteacherprize.it/site/it/home-page/

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI