Premio Antonio Fogazzaro per le categorie Racconto inedito e Poesia edita

Lo scorso anno ha visto la partecipazione di ben 650 testi, il Premio Antonio Fogazzaro riparte con i suoi concorsi tradizionali, quello per il Racconto inedito e quello per la Poesia edita in italiano e in dialetto, sempre nel nome del grande scrittore vicentino ma valsoldese per elezione.
La partecipazione ai concorsi del Premio Antonio Fogazzaro, entrambi in scadenza il 30 aprile 2018, è gratuita e i bandi sono consultabili sul sito www.premioantoniofogazzaro.it e sulla pagina Facebook del Premio.
Il concorso Racconto inedito sarà a tema libero.
“Quest’anno il racconto inedito lascia completa libertà di tema”, dice Alberto Buscaglia, fondatore e curatore del Premio. “Impegniamo gli autori a liberare le loro capacità tematiche e creative, convinti che la realtà che ci circonda e il non sempre esplorato mondo interiore di ognuno di noi possono essere forti ispiratori, almeno quanto l’autorevole lezione dei grandi autori che ci hanno guidato in questi ultimi anni. Quindi: ‘libertà’, che già la parola, e il concetto che porta con sé, può essere tema su cui costruire delle storie”.
La sezione è aperta a tutti i maggiorenni e potranno partecipare racconti inediti in lingua italiana e mai apparsi o pubblicati nel web che non superino le 3.000 parole.

I racconti saranno selezionati da un comitato di lettori per poi essere valutati da un’autorevole giuria tecnica composta da Gianmarco Gaspari (Presidente), Giovanni Cocco, Andrea Fazioli e Linda Terziroli. Come sempre i racconti vincenti e finalisti saranno pubblicati nell’antologia “Premio Antonio Fogazzaro 2018 – XI edizione” edita da New Press Edizioni. Al primo classificato sarà assegnato un premio di 500 euro, al secondo un soggiorno per 3 notti presso lo storico Hotel di charme valsoldese “Stella d’Italia” e al terzo classificato un premio di 350 euro offerto da Allianz Assicurazioni di Porlezza. La scadenza per la consegna degli elaborati è fissata per il 30 aprile 2018.

l concorso dedicato alla poesia edita in lingua italiana e in dialetto (purché corredata dalla traduzione dei versi) è riservato alle raccolte pubblicate tra il 1°gennaio 2017 e fine aprile 2018 ed è aperto ad autori italiani e stranieri di lingua italiana, maggiorenni e fino ai cinquant’anni di età.
Le raccolte poetiche verranno valutate da una prestigiosa giuria composta da Mario Santagostini (Presidente), Maurizio Cucchi, Laura Garavaglia, Tiziana Piras e Matteo Vercesi. La raccolta migliore vincerà un premio in denaro di 1.000 euro, mentre alla seconda classificata verrà offerto un soggiorno per 2 notti presso lo storico Hotel di charme valsoldese “Stella d’Italia”.
Per il concorso di poesia edita le opere devono essere inviate entro il 30 aprile 2018.
I racconti vincitori e finalisti, e una selezione delle poesie premiate e di quelle segnalate dalla giuria, saranno pubblicati nell’antologia “Premio Antonio Fogazzaro 2018 – XI edizione” edita e offerta da New Press Edizioni.
La cerimonia di premiazione dei vincitori si terrà nel mese di settembre 2018.
.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI