Premio Alvaro Bigiaretti, Alberto Rollo ritira il premio al Museo della ceramica della Fondazione Carivit

Sabato 4 novembre, ore 11, Alberto Rollo riceverà il Premio Alvaro-Bigiaretti per il suo romanzo “Un’educazione milanese”, edito da Manni Editori, vincitore dell’edizione 2017 della manifestazione culturale che si è svolta nel mese di maggio a Vallerano.
L’appuntamento è presso il Museo della Ceramica, Fondazione Carivit, Viterbo, Via Cavour 67.
Rollo, classe 1951, è stato per oltre vent’anni direttore letterario della casa editrice Feltrinelli, per poi passare, nel 2017, a Baldini&Castoldi.

È stato collaboratore di “Linea d’Ombra” e ha tradotto autori inglesi e americani contemporanei, da Jonathan Coe a Harold Brodkey. Ha scritto per il teatro e ha realizzato documentari per la tv. Questa sua prima opera di narrativa, oltre a vincere il Premio Alvaro-Bigiaretti, è stata finalista al Premio Strega e al Premio Stresa. Oltre al ritiro del premio, si svolgerà un incontro – dibattito al quale, oltre a Rollo, parteciperà anche il direttore artistico del premio Alvaro Bigiaretti, Giorgio Nisini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI