Prefettura:il saluto del sindaco Michelini a Rita Piermatti

“Saluto con grande riconoscenza personale e istituzionale la dottoressa Rita Piermatti.

La ringrazio per il lavoro svolto in questi due anni a Viterbo con solerzia e costanza.

Un’attività, la sua, portata avanti con scrupolo e meticolosità, con una passione forte e tangibile che è stata percepita da tutta la cittadinanza.

Il prefetto Piermatti – in più occasioni e con un’attenzione sempre vigile alle problematiche del territorio – ha dato prova di grande attaccamento al proprio ruolo, cercando un confronto sempre costruttivo con le altre istituzioni e un rapporto positivo con i cittadini.

Nonostante la breve permanenza è riuscita, con facilità, a inserirsi nel tessuto sociale, culturale e delle tradizioni cittadine, dando prova delle sue grandi doti di umanità e sensibilità, anche al di là del profilo istituzionale.

Proprio per questo la sua presenza sarà sempre gradita a Viterbo, dove auspichiamo di vederla frequentemente. Rivolgo alla dottoressa Rita Piermatti, a nome di tutti i viterbesi, i migliori auguri per il nuovo incarico, che sappiamo svolgerà con la professionalità e la competenza di sempre.

Come primo cittadino porgo invece, per conto dell’intera amministrazione e della comunità tutta, il più cordiale benvenuto al nuovo prefetto, il dottor Nicolò Marcello D’Angelo.

Già questore di Roma, D’Angelo ha ricoperto numerosi incarichi di rilievo a livello nazionale.

Ci sentiamo garantiti da questa sua esperienza pregressa e dalla sua propensione ad occuparsi direttamente dei problemi che tangono la collettività.

Sono certo che sarà un’esperienza di condivisione e collaborazione istituzionale all’insegna della tutela, della sicurezza e della crescita serena del territorio”.

Leonardo Michelini
Sindaco di Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI