Poste Italiane ha collaborato fin da subito con le Forze dell’Ordine per i fatti di Castel Sant’Elia

In riferimento alle indagini condotte dalla Guardia di Finanza della Compagnia di Civita Castellana che hanno portato alla denuncia per peculato del Direttore dell’Ufficio Postale di Castel Sant’Elia, Poste Italiane ha collaborato fin da subito con le Forze dell’Ordine e ha fornito la massima disponibilità per l’accertamento del reato.
L’Azienda adotterà tutte le misure disciplinari previste dalla normativa e conferma l’impegno a garantire il risarcimento delle eventuali somme sottratte agli aventi diritto.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI