Poste Italiane dedica il mese di ottobre alla clientela “senior” di Viterbo.

Poste Italiane dedica il mese di ottobre alla clientela “senior” di Viterbo.
È stata infatti lanciata la campagna “Programma Senior”, attiva in tutti gli 85 uffici postali della provincia, che consiste nella proposizione di informazioni utili a conoscere meglio l’offerta dedicata alla clientela “over 60” e di consigli pratici per ottimizzare le modalità di fruizione dell’ufficio postale.
Un segmento di clientela, quello degli “over 60”, che richiede particolari attenzioni e che tradizionalmente Poste Italiane tiene in grande considerazione. Basti pensare che in tutta la provincia di Viterbo sono 32mila le pensioni erogate da Poste Italiane, di cui 31mila accreditate sul libretto di risparmio (il 66%) oppure sul conto BancoPosta (il 31%) e appena un migliaio (il 3%) riscosse allo sportello.
Una delle informazioni principali che in questo periodo saranno ricordate negli uffici postali della provincia a questo target di clientela c’è l’assicurazione gratuita sul furto di contante nelle due ore successive alla riscossione della pensione per tutti coloro che hanno accreditato il rateo sul tradizionale libretto di risparmio o sul conto Bancoposta. Altra particolare agevolazione che ancora molti non conoscono è la tariffa ridotta a 0,70 euro per il pagamento di bollettini per tutti gli “over 70”.
Per i “senior” durante il mese di ottobre sono disponibili anche dei servizi dedicati con particolari agevolazioni in promozione, che vanno dalle molteplici soluzioni di telefonia fissa e mobile, alla polizza assicurativa “PostaProtezione Infortuni Senior” al prestito “Quinto BancoPosta Pensionati”.
In Italia sono oltre 13 milioni i residenti con un’età superiore ai 65 anni: una comunità rilevante per numero, interessi, esigenze e scelte economiche che Poste Italiane ha messo al centro della propria missione sociale. Un’attenzione molto apprezzata visto che quasi 10 milioni di over 65, ovvero più di due terzi dell’intera popolazione senior, sono clienti di Poste Italiane e si rivolgono quotidianamente con fiducia agli operatori degli uffici postali, divenuti luoghi che favoriscono l’aggregazione e la coesione sociale, offrendo servizi e risposte adeguate alle esigenze di tutte le fasce sociali e di età.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI