Poracci pure alla Tuscia :Baby George ti disprezza

Studenti della Tuscia fate il carico di humor e preparatevi a “Poracci pure alla Tuscia :Baby George ti disprezza”. Venerdì 15 aprile alle 10.30 presso l’Aula Radulet del dipartimento Disucom, avrà luogo l’incontro con  i creatori della pagina facebook  Baby George ti disprezza. L’intervista si svolgerà nell’ambito del meeting sulle “Narrazioni virali e Social media” a cura dell’associazione Universo Giovani.

Baby George ti disprezza è la pagina facebook che ha come protagonista il piccolo George Alexander Louis, primogenito di Kate Middleton e del Principe William di Inghilterra. Il principino è qui caricato dal sottile humor tipicamente britannico e viene dipinto come un bambino cattivissimo, consapevole del suo sangue blu e del patrimonio che avrà a disposizione una volta cresciuto. Baby George infatti nelle <<meme >> a lui dedicate, guarda con sdegno i “poracci sudditi “ed i “comuni mortali” talvolta offendendoli o criticandoli.

Sono stati per primi gli inglesi a ideare i <<meme>> sarcastici sul principino, dando origine ad un vero fenomeno da social ,non solo in Italia. La pagina italiana oggi conta 635.346 likes, la crescita  media è di 15.000 likes al mese. La vignetta più popolare è stata vista da 4 milioni e mezzo di persone. Questa folla di ammiratori ha dato via ad una campagna di pubblicizzazione del marchio, è possibile infatti comprare t-shirt, gadget e cartoline con le ironiche <<meme>>. La pagina è stata recensita da giornali e riviste come: il Corriere della Sera, Panorama, Il secolo XIX e Vanity Fair.

Insomma il piccolo George, dal viso angelico e innocente  è stato trasformato in un prodotto ad alto tasso di ironia, una satira che diverte quella a cui assistiamo, a volte pungente ma pur sempre satira.

Brando Manuel Zucchegna e Lorenzo Farina sono due studenti di 27 anni, il primo si sta specializzando negli studi Diplomatici e nella relazioni internazionali, il secondo studia per diventare musicista, è scrittore e compositore di canzoni. Probabilmente i due giovani  non avrebbero mai immaginato di capovolgere il web italiano con la loro pagina e sarà anche questo il tema dell’incontro, analizzare i fenomeni mediateci, le origini e le evoluzioni.

L’incontro sarà coordinato dal Professore di editoria digitale e informatica applicata alle discipline umanistiche Federico Meschini  e assistito dal presidente dell’associazione Universo Giovani Emanuele Brodo.

https://www.facebook.com/babygeorgetidisprezza/

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI