Ponza e l’America in Barbieri al Boni

Isola di Ponza, durante i festeggiamenti del patrono San Silverio. Vincenzo (Francesco Maria Cordella), ponzese di nascita ma milanese d’adozione, dopo essere diventato uno dei più famosi hairdresser della capitale della moda, ritorna nella sua isola natia e apre un salone di barbiere innovativo, un “Barber web”. Intanto, Fiore (Carmen Di Marzo), la sua assistente, che sogna di diventare una rock star, aspetta una risposta che potrebbe cambiarle la vita. E, tra di loro, si inserisce, con incursioni comiche, Fortunato (Enzo Casertano), il “ponzamericano”.

È la commedia Barbieri, in scena domenica 26 marzo alle 17.30 al Teatro Boni di Acquapendente.

La commedia, infatti, sviluppa, tra un colpo di scena e l’altro, il complesso rapporto tra un uomo e una donna apparentemente molto lontani fra loro. Sullo sfondo, un’altra protagonista, l’isola di Ponza con i suoi costumi e le sue tradizioni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI