Pinocchio una fiaba senza tempo al San Leonardo

Pinocchio sabato e domenica prossimi al Teatro San Leonardo a Viterbo.
Celebra il personaggio di Collodi ma gioca con i moderni videogames e strizza l’occhio pure ai social-network.
A mettere in scena la rappresentazione “Pinocchio le avventure di un sognatore” – un’ora e 15 minuti la durata – è la compagnia storica del “Teatro Umbro dei burattini”, diretta da Andrea Bertinelli e Vioris Sciolan.
L’evento si terrà al teatro San Leonardo a Viterbo sabato 26 e domenica 27 settembre con due repliche giornaliere alle ore 16,00 ed alle ore 18,00.
La particolarità dello spettacolo è quella di raccontare una favola senza tempo che ha appassionato generazioni di bambini attraverso l’antica arte dei burattini che riesce ancora a emozionare e a divertire, lasciando ai più piccoli anche spazio per l’immaginazione.
Ma nello spettacolo viene rappresentata la particolarità di raccontare la celebre storia con un’originale riesame, Pinocchio giocherà e sarà alle prese con i moderni videogiochi o ancora socializzerà con gli altri bambini anche attraverso i social-network..
Spettacolo da vedersi sono I burattini, di grandi dimensioni, in legno e tutti dipinti a mano, delle vere e propie opere d’arte realizzate da un anziano artigiano.
Bellissime le musiche tutte originali, composte da “Paco”.
Uno spettacolo sempre nuovo tratto da una fiaba tradizionale arricchito da aneddoti odierni che riescono a dare allo spettacolo l’ interesse verso il nuovo unito ad una buona dose di divertimento non solo per i più piccini ma anche per i genitori che li accompagnano. La biglietteria in ingresso teatro. www.teatrodeiburattini.it e la pagina facebook Teatro Umbro dei burattini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI