Pinocchio in crociera sul lago di Bracciano

Pinocchio padre di Geppetto, storia di un burattino e del suo figlio nascosto  un libro scritto a quattro mani da Domenico Mazzullo (psichiatra e volto noto della tv) e Alessandro Gioia (avvocato ed esperto di esoterismo) sarà il protagonista della Crociera Letteraria sul lago di Bracciano (Rm) venerdì 28 luglio, con partenza dal molo di Trevignano alle ore 10,30.

Mazzullo e Gioia nella loro interpretazione di PINOCCHIO partono da due distinti punti di vista ma convergono su un risultato comune – originalissimo e seducente – che ribalta la lettura tradizionale di questo classico: Pinocchio in realtà nasconde (dentro di sé) un figlio finora ignoto. Proprio Geppetto! Che a suo tempo l’ha persino “partorito”. Parlare dal vivo con gli autori aiuterà a capire meglio.
Stefania Di Michele leggerà brani scelti dal pamphlet di Mazzullo-Gioia.

Per la pubblicazione di questo libro, la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha attribuito a Mazzullo, Gioia e Fefè Editore il riconoscimento di AMICO DI PINOCCHIO “con vivo apprezzamento per l’operato svolto”.

Domenico Mazzullo sarà presente a bordo

La partecipazione alla minicrociera sul lago è totalmente gratuita, i posti sono limitati, la prenotazione obbligatoria al numero 06.9987491 (lun/mer/ven ore 9/12; mar/gio ore 15/18 – Sig. Oscar Armellin).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI