Passeggiata enogastronomica Tobia, San Martino con l’olio nuovo e il vino

Si terrà domenica 5 novembre prossimo la terza passeggiata enogastronomica “Tobia – San Martino al Cimino olio e vino”.
Un percorso naturalistico e culturale, da Tobia a San Martino al Cimino andata e ritorno, con degustazione di prodotti tipici locali, organizzata dall’associazione culturale Take off per la valorizzazione e diffusione di questi due importanti ed eccellenti prodotti tipici locali, come lo sono per Tobia e San Martino, insieme alle castagne, l’olio e il vino.
Ad accompagnare i partecipanti, tra gli altri, la guida turistica, ambientale ed escursionistica Anna Rita Properzi.
Un’iniziativa rivolta a tutti, sia ai cittadini viterbesi che ai forestieri, per deliziarsi il palato con una bella bruschetta all’olio, con o senza aglio, innaffiata da buon vinello locale, e nello stesso tempo conoscere e approfondire la storia di monumenti come l’abbazia cistercense e il palazzo di Donna Olimpia a San Martino al Cimino, o la storia del distrutto Castello di Petrignano nei pressi di Tobia, attraversando i boschi, gli oliveti e i castagneti della meravigliosa zona.
Per l’occasione il Frantoio oleario di Tobia, in questa giornata di domenica prossima 6 novembre, aprirà i cancelli a tutti i visitatori, no-stop dalle 12 alle 19,anche a quelli che non parteciperanno alla passeggiata, per offrirgli la degustazione della famosa bruschetta, condita con il prelibatissimo olio extravergine di oliva, e innaffiata da un buon bicchiere di vino.
Info: Annarita Properzi guida turistica e ambientale escursionistica 3334912669

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI