Pasqua e Pasquetta: apertura dell’area archeologica di Ferento

Turisti e visitatori potranno beneficiare nel ponte pasquale dell’apertura al pubblico dell’area archeologica di Ferento, nel territorio comunale di Viterbo a breve distanza dalla strada provinciale Teverina. Le rovine della città di Ferento sono la testimonianza di una lunga vicenda urbanistica improvvisamente interrotta nel 1172, quando i Viterbesi, dopo ripetuti scontri, “entrarno per forza nella città di Ferenti e tutta la robbarno e scarcarno“. I resti monumentali oggi visibili, frutto principalmente degli scavi del XX secolo, rappresentano una minima parte di quelli conservati ma già forniscono una prima idea dell’importanza del sito: una strada basolata, il teatro e le terme sono indizio di una vasta area pubblica, prospiciente il decumano, mentre numerose strutture medioevali sono visibili nei terreni esterni al parco.Apertura: Venerdì 14 aprile 2017: dalle ore 14.00 al tramonto Sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017: dalle ore 10.00 al tramonto.Info: tel: 3287750233; e-mail: archeotuscia@gmail.com; web: www.archeotuscia.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI